Prevenzione oncologica per Lei

La prevenzione è importante, anche in giovane età.
Approfitta della promozione Prevenzione Oncologica e prenota la visita oncologica e il pacchetto di esami diagnostici con gli specialisti Dyadea a un prezzo ridotto.
Prenota Ora!

  • Periodo promozione Fino al 30 aprile
  • Visita Oncologica + Esami diagnostici
  • Visita Oncologica Cavo Orale
  • Sedi di via Larga e di via Caduti della Via Fani
...

L’importanza della prevenzione oncologica nella donna

Il tumore al seno è quello diagnosticato con più frequenza nella popolazione femminile, in tutte le fasce d’età, e può colpire circa 1 donna su 8. Individuarlo precocemente permette di sottoporre la paziente alle terapie più adatte e all’avanguardia e aumenta quindi le possibilità di guarigione: per questo, la prevenzione è l’arma più importante.
Già a partire dai 30 anni, è buona norma eseguire l’autopalpazione del seno e sottoporsi a un’ecografia mammaria con visita senologica, controlli che andrebbero ripetuti ogni 12 mesi nella fascia d’età dai 40 ai 50 anni e a cadenza biennale dai 50 ai 70 anni.

La tiroide è la ghiandola endocrina che si trova nel collo e produce ormoni che regolano molte funzioni all’interno dell’organismo. Il tumore alla tiroide è molto frequente nelle donne dai 40 ai 60 anni anche se non sempre viene diagnosticato con anticipo perché nei primi stadi è per lo più asintomatico e può restare silente per molti anni. La palpazione da parte del medico e l’esecuzione di un’ecografia tiroidea servono proprio a individuare precocemente eventuali disfunzioni patogene.

Nella popolazione dei paesi occidentali di età compresa tra i 60 e i 75 anni, non è raro rilevare inoltre una certa incidenza di patologie maligne del colon-retto: analisi ed esami non invasivi come l’ecografia all’addome sono alleati preziosi della prevenzione e della diagnosi.

...

L’eco addome completo

L’ecografia addominale completa è un'indagine diagnostica non invasiva e indolore. Permette di esplorare gli organi addominali servendosi di una sonda che emette ultrasuoni, appoggiata sulla pelle del paziente. L’eco addominale serve per verificare lo stato di salute di fegato, colecisti, vie biliari, reni, pancreas, milza, aorta, vescica e organi genitali interni. È un esame utile per verificare, attraverso la valutazione della forma, delle dimensioni e della struttura degli organi, l’eventuale presenza di patologie.

...

L’ecografia alla tiroide

L’ecografia tiroidea utilizza gli ultrasuoni per visualizzare la struttura della tiroide, i vasi sanguigni e gli organi vicini. È un esame indolore e non invasivo, che permette di verificare la presenza e la dimensione di noduli, tumefazioni che si formano all’interno della ghiandola e che possono essere sia benigni che maligni. Conoscere la loro struttura interna e il grado di vascolarizzazione dà modo allo specialista di individuare i casi sospetti, nei quali c’è bisogno di ulteriori accertamenti. L’ecografia può dare inoltre indicazioni sullo sviluppo di patologie infiammatorie come la tiroidite.

...

L’ecografia senologica

L'ecografia mammaria o senologica è un esame non invasivo, indolore e sicuro. Le mammelle vengono cosparse di un sottile strato di gel che permette alla sonda di aderire meglio alla pelle e consente di visualizzare immagini di migliore qualità. L’ecografia mammaria consente di individuare precocemente eventuali formazioni all'interno del seno e distinguere tra quelle a contenuto liquido e quelle a contenuto solido.

...

Visita oncologica del cavo orale e prevenzione dei tumori

I tumori orofaringei o della cavità orale colpiscono il tratto iniziale del tubo digerente compreso tra le labbra fino al velopendulo, che divide la bocca dalla faringe. Queste neoplasie rappresentano il 5% dei tumori nell’uomo e l’1% nella donna, con una mortalità piuttosto elevata.

La visita oncologica del cavo orale permette di diagnosticare e rimuovere le lesioni precancerose e i tumori nelle fasi più precoci, che non hanno ancora manifestato sintomi. Comprende l’ispezione e la palpazione del pavimento della bocca, del palato molle e della lingua, che si effettua con l’aiuto di uno specchietto da dentista. Lo specialista può inoltre ricorrere all’utilizzo del fibroscopio ottico: l’esame è indolore e si esegue senza anestesia. Il sondino, che trasmette le immagini a un apposito visore, viene inserito nel naso da una narice, poi prosegue verso il basso per esplorare laringe e faringe.

...

La professionalità e l’esperienza Dyadea al tuo servizio

Scegliere i Centri Medici Dyadea significa beneficiare di medici altamente qualificati e delle migliori tecnologie strumentali: richiedendo la promozione relativa alla Prevenzione oncologica potrai effettuare la prestazione in tempi brevi, con la sicurezza di essere seguito da professionisti.

I nostri Centri utilizzano solo macchinari di ultima generazione e garantiscono un servizio di massima qualità.